Cardio total body

Evelyn Medina

Tecnica e danza si fondono in un’unica lezione rendendola unica.
Il Total body è un allenamento mirato alla tonificazione di tutti i principali distretti muscolari: addome, glutei, spalle, gambe e braccia. Si tratta di un misto di ginnastica a corpo libero e fitness che prevede l’uso di attrezzi quali step, manubri, cavigliere, elastici e palle mediche.Oltre a rassodare i muscoli, il Total Boby permette, se associato a una dieta equilibrata e sana, di smaltire i chili di troppo, poichè aiuta a bruciare le calorie in eccesso.
La danza è un’attività cardiovascolare perfetta per mantenersi in forma.
 Il cuore e il sistema muscolo-scheletrico sono i grandi beneficiari del movimento del corpo coinvolto nella danza. A qualsiasi età, dai bambini agli anziani, è possibile trovare il ballo più adatto. La danza in quanto tale esiste da molti anni e in effetti ogni nazione o anche regione ha un suo tipo di danza. L’evoluzione dell’essere umano è accompagnata dalla danza che è andata parallela ad essa. Ci sono balli più vivaci e ci sono quelli che lo sono meno, ma in fondo comportano tutti un movimento del corpo, che è una premessa importante per raggiungere una buona salute. Sia i muscoli che le articolazioni sono coinvolti nelle diverse coreografie che compongono ogni tipo di danza, ma se c’è un organo che ne trae grande beneficio è il cuore, insieme ai vasi sanguigni; in breve, il sistema cardiovascolare. I grandi benefici per la salute, in generale, sono forniti dalle attività cardiovascolari (camminare, correre, nuotare… ..) e anche la danza è tra questi. Quando una persona balla, sottopone il suo corpo a uno stimolo che costringe il cuore a lavorare per pompare il sangue che il resto del corpo richiede per muoversi. Questo stimolo attiva il cuore che, essendo un muscolo, ha bisogno di muoversi per non atrofizzarsi. A seconda del tipo di danza, lo stimolo sarà maggiore o minore e il muscolo cardiaco dovrà lavorare in misura maggiore o minore. Pertanto, dobbiamo trovare la modalità che meglio si adatta alle condizioni individuali poiché la danza è consigliata a qualsiasi età e per entrambi i sessi. Il miglior ballo di ogni età. Benessere-Sport e Salute-Danza-Super-Esercizio

Per le età più giovani, il balletto o le modalità più vivaci sono l’ideale per iniziare a lavorare sulla coordinazione. In questi casi, di solito inizia come un gioco per finire a seguire una coreografia. Cerca di sviluppare qualità motorie e anche, perché no, di seguire una certa disciplina. Man mano che il corpo si sviluppa, la gamma si amplia notevolmente. I giovani tendono a optare per balli con molto ritmo e con un alto livello di esaurimento energetico e richiesta cardiovascolare. È il momento di goderselo poiché l’organismo è in pieno svolgimento e, inoltre, più ce ne prendiamo cura ora, meglio sarà in futuro. I muscoli saranno lavorati per essere un perfetto rinforzo per lo scheletro, oltre a migliorare in termini di flessibilità. Le ossa, nel frattempo, si rafforzeranno. In alcuni di questi balli vengono utilizzati accessori come pesi, elastici, palline … Con loro si effettua un esercizio ancora più completo perché tonificherà oltre a continuare a dare il ritmo cardiaco. Inoltre, nel mondo globalizzato in cui viviamo, i balli che non sapevamo nemmeno esistessero fanno parte della nostra routine oggi (lambada, zumba …). Nel caso degli adulti, le raccomandazioni si concentrerebbero su danze che non siano eccessivamente impegnative per cuore e muscoli. In ogni caso, se le persone hanno ballato in età precoce, l’adulto può continuare a farlo adattandosi alle caratteristiche del momento. Evitare salti eccessivi o movimenti improvvisi è un modo per adattarsi alla danza ma devi continuare a divertirti. Sentirsi giovani fa parte della felicità dell’essere umano e se la danza lo consente, meglio così!

RICORDATI CHE… con la danza è possibile mettere da parte la sedentarietà e “aggredire” tutti quei fattori di rischio che mettono “sotto controllo” la salute, soprattutto gli anziani. Chi balla ha meno probabilità di avere livelli elevati di colesterolo, trigliceridi e zucchero nel sangue. Ti stancherai meno quando andrai a fare una passeggiata o anche quando salirai su una collina. Per le donne in postmenopausa, è un modo per combattere l’osteoporosi.
La lezione si svolge in gruppo e a tempo di musica.