A Chent’Annos In Salude

Elisabetta Pusceddu

Un progetto promosso dal CONI, Comitato Regionale della Sardegna in collaborazione con l’Assessorato dell’igiene e sanità e dell’assistenza sociale della Regione Autonoma della Sardegna per promuovere l’attività fisica e migliorare lo stile di vita degli Over 65.
Studi scientifici hanno dimostrato come l’esercizio fisico, praticato regolarmente, ha effetti benefici su tutto l’organismo, risultando fondamentale per la socializzazione e la prevenzione primaria di molte patologie come ipertensione, obesità, diabete, disturbi osteoarticolari, demenza senile, migliorando così l’efficienza generale e quindi la qualità della vita.
Il protocollo motorio prevede 3 lezioni alla settimana, della durata di circa 60 minuti, tramite l’utilizzo della musica, di uno step, elastici con maniglie e un tappetino.

La musica deve avere una velocità tra i 124 ai 128 b.p.m., con una frequenza che progressivamente aumenta, in modo da migliorare la capacità cardiopolmonare e la coordinazione. In genere si utilizza un mix di brani specifici per il fitness che siano adeguati a chi partecipa alla lezione.
Lo Step è un attrezzo molto utile per effettuare un lavoro cardio-respiratorio, aumentando l’intensità dell’esercizio, stimolando inoltre l’equilibrio e rinforzando gli arti inferiori e la muscolatura posturale. In base alle capacità dell’individuo si possono proporre esercizi con un tappeto che simuli lo step in modo da aiutarlo ad adattarsi all’attività successiva.
Gli elastici con maniglie sono utili per eseguire degli esercizi mirati a rafforzare la muscolatura degli arti superiori, simulando normali azioni di vita quotidiana.
Il tappetino viene messo sopra lo Step, in cui vengono eseguiti esercizi di stabilità ed equilibrio per la muscolatura centrale del corpo, esercizi per la flessibilità del rachide ed esercizi di stretching per i distretti muscolari coinvolti durante l’allenamento.
Per iniziare a divertirsi e stare bene non è mai troppo tardi!